Come spostare e rimuovere icone nella barra dei menu di OS X

La nostra barra dei menu è affollata come la coda al casello negli orari di punta? Vediamo come sfoltirla e organizzarla a dovere…

La barra dei menu è uno strumento fondamentale per l’usabilità del sistema poiché permette di avere sempre sotto controllo specifiche funzioni ed applicazioni nonché di monitorare in tempo reale lo stato di servizi e periferiche. Come tutte le cose, però, che se non opportunamente dosate tendono a traboccare, anche la barra dei menu può essere vittima del “tutto e di piu’” trasformando quella che era una piccola raccolta di icone in una vera e propria “sagra” della diversità.

In tal modo, tuttavia, cadrebbe uno dei principi alla base della stessa, ovvero l’immediatezza, poiché avendo tante icone da passare in rassegna prima di quella a noi necessaria si finirebbe con l’ignorare la barra e lanciare direttamente il programma/servizio richiesto. C’è tuttavia una soluzione: è possibile rimuovere alcune delle icone sulla barra mantenendo premuto il tasto CMD e trascinando fuori, verso la scrivania, l’icona come riportato in figura.

Non tutte le icone possono essere rimosse in questo modo poiché l’icona sulla barra potrebbe essere gestita direttamente dall’applicazione ed in tal caso abilitata/disabilitata tramite le impostazioni dello stesso ma tutte invece possono essere spostate per ordine utilizzando la combinazione CMD + pulsante sinistro del mouse premuto sull’icona e trascinamento laterale (verso il basso sappiamo invece a quale destino andrebbe incontro).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *